Menu Trova salone
  • Accueil
  • Milano Fashion Week: i migliori hairstyle dal backstage

Milano Fashion Week: i migliori hairstyle dal backstage

Capelli da Fashion Week: i migliori hairstyle a Milano Capelli da Fashion Week: i migliori hairstyle a Milano Capelli da Fashion Week: i migliori hairstyle a Milano
  • 01
  • 02
  • 03

Alla Milano Fashion Week autunno inverno 2019/2020 hanno sfilato 173 collezioni: inutile dire che le ispirazioni hairstyle non sono mancate. Ecco le nostre acconciature preferite, direttamente dal backstage, ideate dai guru dell'hairstyle e pronte per essere reinterpretate da voi!

Texture e coda sleek

La coda di cavallo è l'immancabile regina dei raccolti, confermandosi come uno degli hairstyle più versatili e di tendenza. Fendi la vuole tiratissima e bassa, Arthur Arbesser bassa e a nodo, Jil Sander annodata e spettinata e Byblos alta e fermata da un fermaglio gioiello, ma la nostra preferita è quella sfilata sulla passerella di Brognano e firmata dal team dei Global Fashion Ambassador L'Oréal Professionnel.

L'effetto è super sleek, con una coda bassa molto tirata, ma sorprendono le ciocche lasciate libere sulla fronte e sui lati del viso, che lo incorniciano con linee grafiche.

Per rendere la coda liscia e disciplinata, è indispensabile lo spray termo-modellante PLI Shaper di TecniART, mentre per creare la giusta texture delle ciocche libere l'ideale è lo spray texturizzante di Tecniart.

Capelli sciolti e preppy

Ispirazione preppy per le acconciature scelte da Blumarine, che ha puntato tutto su linee disciplinate ma sensuali, che ricordano una giovanissima Kate Moss. I capelli sono lasciati sciolti e separati da una riga laterale, con il ciuffo fermato da una mollettina che rende le top model splendide Lolite contemporanee. L'autore del look è Paolo Soffiatti, che insieme al team dei Global Fashion Ambassador L'Oréal Professionnel è riuscito a rivisitare un look classico, dandogli un carattere deciso. Anche in questo caso, dare texture alla chioma è indispensabile: il prodotto faro è lo spray texturizzante Constructor di Tecniart, da applicare sulle lunghezze. Per illuminare la chioma, gli haisrtylist hanno scelto Tecniart Ring Light.

Chignon alto e leggermente messy

Lo chignon alto e messy visto alla sfilata Aigner è un'altra delle acconciature che abbiamo amato. L'ha realizzata Franco Curletto, ispirandosi alla tendenza effortless chic del 2019, ma aggiungendo un tocco glamour in più. Lo chignon è morbido ma non loose, scompigliato ma non del tutto messy, ma l'acconciatura finale non è affatto una via di mezzo: personalità e stile assicurati! Per realizzarla, il team di hairstylist ha applicato sulle lunghezze il gel di TecniArt prima di creare lo chignon. Per il finish rough basta un velo di hairspray Savage Panache di Tecniart.

—  Articoli collegati  —

Milano Fashion Week: i migliori hairstyle by L'Oréal Professionnel

Come ci pettineremo il prossimo inverno secondo le passerelle di Milano? Semi raccolti, reminiscenze anni Settanta, chignon destrutturati... la...

Milano Fashion Week: i migliori hairstyle by L'Oréal Professionnel
Acconciature easy chic: ispirazioni hairstyle dalla Milano Fashion Week
Acconciature easy chic: ispirazioni hairstyle dalla Milano Fashion Week

Le acconciature easy chic, quelle accessibili a tutte e mai fuori luogo, trionfano alla Milano Fashion Week, confermando che semplicità ed eleganza...

Paris Fashion Week: le acconciature più belle

Basta dare uno sguardo alle sfilate della Paris Fashion Week per ritrovare nuove ispirazioni hairstyle! Ecco le nostre acconciature preferite.

Paris Fashion Week: le acconciature più belle
Street Style Milano: le acconciature più cool
Street Style Milano: le acconciature più cool

Durante la settimana della moda milanese, accanto ai look di passerella c'è lo street style, fotografato e condiviso su tutti i social network...

Trova un salone L’Oréal Professionnel vicino a te

Più letti

Constructor
Hair Styling
Venite a scoprirmi
Fix Max
Hair Styling
Venite a scoprirmi