Menu Trova salone
  • Accueil
  • Olio capillare: 3 modi per usarlo... in bellezza

Olio capillare: 3 modi per usarlo... in bellezza

Non è facile lavorare l'olio capillare: la sua texture spaventa anche le beautystas più agguerrite. Eppure le sue qualità sono numerosissime! Ecco tre modi per utilizzarlo senza appesantire i capelli.

Non possiamo riassumere le caratteristiche e le qualità dell'olio capillare parlando semplicemente della sua texture. Ma allora come possiamo usare il Mythic Oil di L'Oréal Professionnel per avere capelli lucidi, belli e sani?

L'olio: la maschera capillare più efficace

Prima dello shampoo, applicate sui capelli una quantità generosa d'olio e lasciatelo in posa per una quindicina di minuti: i risultati saranno subito evidenti. Piccolo suggerimento: per proteggere i vostri vestiti, tenete un asciugamano intorno al collo. Idratati e nutriti in profondità, dopo il lavaggio saranno brillanti e forti.

L'olio capillare come "crema idratante" per i capelli

Potete tranquillamente usare il vostro olio capillare come un siero: riscaldate con le mani qualche goccia di olio e applicatele sui capelli, soprattutto sulle punte (ovviamente evitate le radici). Non dovrete lavarvi i capelli subito dopo perché le punte "berranno" il fluido per nutrirsi! Se preferite, potete compiere lo stesso processo sui capelli umidi.

Avete i capelli crespi o ricci tendenti al secco? Vi suggeriamo un'astuzia per averli sempre idratati: uno spray fai da te. Per realizzarlo, prendete un vaporizzatore e riempitelo per ¼ di olio capillare e ¾ d'acqua. Shakerate e spruzzate sulla chioma mattino e sera. L'olio agirà come una vera e propria guaina che impedirà all'acqua di evaporare, lasciando idratati i capelli.

Wet look waterproof rivitalizzante? Sì, con l'olio capillare

Styling e cura capillare tutto in uno? Sì, se il wet look è realizzato con l'olio! Attenzione però a dosare il prodotto in modo da ottenere la giusta brillantezza... e non macchiare i vestiti. La cosa migliore è provare durante l'estate, al mare, per sfoggiare un'acconciatura da sirena waterproof che vi renderà belle e insieme vi proteggerà dall'acqua salata.

Bonus: dopo aver applicato l'olio sui capelli, non sciacquatevi le mani, ma massaggiatele in modo da idratarle. È questo il segreto per essere idratate e belle dalla testa ai piedi!

 

—  Articoli collegati  —

Olio di argan: capelli lucidi e morbidi in modo naturale

L'olio di argan, estratto dai semi dell'Argania spinosa, una pianta diffusa nel sud del Marocco, è usata da secoli come ristrutturante...

Olio di argan: capelli lucidi e morbidi in modo naturale
Olio di gelsomino: perché fa bene ai capelli
Olio di gelsomino: perché fa bene ai capelli

Tutti sanno che dai profumatissimi fiori bianchi del gelsomino si ricava un olio essenziale usato in aromaterapia, ma pochi conoscono i suoi...

Shampoo naturale e bio: 7 motivi per usarlo

Basta sostanze chimiche, siliconi, solfati, additivi: anche il mondo dell'haircare chiede un ritorno al naturale, al "green", a...

Shampoo naturale e bio: 7 motivi per usarlo
Radici colorate: il modo migliore per illuminare l'estate
Radici colorate: il modo migliore per illuminare l'estate

Cambiare colore, rompere con le convenzioni e provare qualcosa di originale è sempre una buona idea. Andate controcorrente scegliendo lo stile...

Trova un salone L’Oréal Professionnel vicino a te

Più letti